sfacciata manovra propagandistica

Obama nomina un giudice federale. Musulmano

Molto difficilmente l'avvocato Abid Qureshi assumerà l'incarico, dato che il Senato ha sospeso tutte le procedure di conferma. Ma la comunità islamica plaude a Barack ed assicura il proprio voto ai democratici

Alfredo Lissoni
Obama nomina un giudice federale. Musulmano

Obama deriso dai vignettisti USA e raffigurato come un musulmano

Barack Obama nomina il primo musulmano a giudice federale. ''Sono lieto di annunciare la nomina di Abid Qureshi. Ho fiducia nel fatto che agirà per gli americani con integrità e impegno alla giustizia'', ha affermato il presidente degli Stati Uniti. La nomina, la prima di un musulmano, difficilmente arriverà da qualche parte: con pochi mesi ancora alla presidenza, il senato a maggioranza repubblicana ha bloccato tutte le conferme delle nomine di Obama.


La comunità musulmana plaude a Obama, che ha nominato Qureshi nel mezzo della campagna elettorale, durante la quale Donald Trump ha attaccato il sistema giudiziario e i musulmani. Che si tratti di una manovra propagandistica particolarmente sfacciata, per portare voti alla democratica Hillary Clinton, è palese. Ma la numerosa comunità di elettori islamici ha comunque gradito il gesto, pur se solo di facciata. ''Obama ha compiuto un passo importante'', afferma Farhana Khera di Muslim Advocates. ''Un sistema giudiziario che riflette la diversità del Paese aiuta una migliore giustizia. L'impegno profondo di Qureshi alla legge e alla giustizia lo rendono un candidato ideale''. Del resto, nonostante le professioni mediatiche di "fede cristiana" del presidente USA, vi sono sufficienti immagini che testimoniano l'adesione giovanile di Obama all'Islam e quest'ennesimo episodio suona come un'ulteriore conferma. Affari suoi, ma non meni per il naso l'elettorato medio raccontando balle.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"
"diventerà commissariato di Ps"

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU