obama insegue i talebani. e l'isis?

Yemen: 13 miliziani di al-Qaeda uccisi da blitz aerei americani

Tre attacchi aerei sono stati effettuati tra il 24 agosto e il 4 settembre nel governatorato di Shabwah, nel centro del Paese. Ma i miliziani del fu bin Laden sono ancora ben radicati nel sud della Penisola arabica

Redazione
Yemen: 13 miliziani di al-Qaeda uccisi da blitz aerei americani

L'Esercito americano rende noto di aver ucciso 13 membri di al-Qaeda nella Penisola arabica (Aqap) in attacchi aerei condotti nello Yemen. In un comunicato, il Comando centrale statunitense spiega che tre attacchi aerei sono stati effettuati tra il 24 agosto e il 4 settembre nel governatorato di Shabwah, nel centro del Paese.


Nonostante il successo dell'azione antiterroristica dell'esercito regolare e della coalizione USA contro i seguaci di bin Laden nella base militare nell’aeroporto di Aden, tornata in mano governativa nel luglio scorso, il gruppo terroristico è ancora forte e ben sistemato nel Paese. I miliziani di al-Qaeda dimostrano ancora una volta, nonstante i blitz e le esecuzioni di molti membri del gruppo jihadista, di essere una presenza pervasiva, soprattutto nel sud dello Yemen, ad oggi quasi completamente sotto il controllo del governo ufficiale sostenuto dall’Arabia Saudita.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU