Salah Abdselam muto come un pesce

Di nuovo dal giudice il terrorista di Parigi

il jihadista, in carcere nel penitenziario di Fleury-Merogis, vicino alla Capitale, in isolamento e sorvegliato 24 ore su 24, è stato convocato davanti al giudice istruttore. Sinora ha tenuto la bocca chiusa

Redazione
Di nuovo dal giudice il terrorista di Parigi

I riflettori tornano ad accendersi su Salah Abdselam, l'unico terrorista ancora vivo protagonista degli attentati del 13 novembre scorso a Parigi, nuovamente sottoposto ad interrogatori. Salah, in carcere nel penitenziario di Fleury-Merogis, vicino a Parigi, in isolamento e sorvegliato 24 ore su 24, è stato convocato davanti al giudice istruttore. Finora, i tentativi di farlo parlare sono andati a vuoto. A cominciare dal 20 maggio scorso - data del suo primo interrogatorio dopo il trasferimento il 27 aprile dal Belgio - Salah ha esercitato il suo diritto di non rispondere. Il suo legale, Frank Berton, ha detto che sarà soltanto Salah a "scegliere il momento" in cui cominciare a parlare.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"
ormai non ci crede più neanche lui

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"

Il mandante
parola di Sultano

Il mandante

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!
Londra, il primo cittadino musulmano non batte un colpo

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU