aboliti i visti d'ingresso

Libera circolazione tra Iran e Armenia. A scopo turistico

L'Armenia è stata una regione storica della Persia e buona parte degli abitanti di questa nazione caucasica sono di etnia persiana

Redazione
Libera circolazione tra Iran e Armenia. A scopo turistico

Foto ANSA

L'Iran e l'Armenia hanno abolito il visto tra di loro e così d'ora in poi, i cittadini dei due Paesi confinanti potranno spostarsi più facilmente. A confermare la notizia all'agenzia Armen Press, l'ambasciatore iraniano a Yerevan, Kazem Sajjadì, che ha spiegato che la legge è entrata in vigore dal 6 agosto. L'Armenia è stata una regione storica della Persia e buona parte degli abitanti di questa nazione caucasica sono di etnia persiana; in più molti armeni hanno parenti che vivono in Iran; d'altro canto, negli ultimi anni, è salito il numero degli iraniani che si recano a Yerevan per turismo.


Prima dell'Armenia, l'Iran aveva abolito il visto anche con Turchia, Libano, Azerbaijan, Georgia, Bolivia, Egitto e Siria. Secondo le autorità di Teheran, che puntano sul turismo come un motore per la ripresa economica dell'Iran, sono in corso trattative per abolire il visto con altri 28 Paesi. Per i cittadini di tutti gli altri Paesi del mondo è possibile invece richiedere il visto anche all'arrivo negli aeroporti; l'unica eccezione sono Stati Uniti, Regno Unito e Canada; i cittadini di questi Paesi, devono per forza richiedere il visto presso le ambasciate dell'Iran prima dell'ingresso nella nazione. Una misura adottata, spiega il governo iraniano, per via dei "cattivi comportamenti" delle autorità consolari di questi tre Paesi nei confronti dei cittadini iraniani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU