Dinamica da chiarire

Una bimba di 3 anni in auto coi genitori colpita da uno sparo nel Casertano

La piccola è stata ferita alla mano sinistra da un colpo di pistola e non è in pericolo di vita. Pare che il colpo sia stato esploso da un'altra vettura

Redazione
Bimba di 3 anni in auto coi genitori colpita da uno sparo a Caserta

Carabinieri in azione a Napoli

Una bimba di 3 anni è stata ferita da un colpo di pistola alla mano sinistra mentre si trovava con i propri genitori in un'auto in transito, nei pressi del cimitero di Capua (Caserta). È avvenuto alle 4 di mattina di lunedì 8 agosto. La piccola - si apprende dai Carabinieri - non è in pericolo di vita. Chi ha sparato - hanno riferito le vittime - era a bordo di una Fiat Panda di colore rosso, allontanatasi subito. La piccola è stata portata dai genitori all'ospedale di Santa Maria Capua Vetere.

I carabinieri di Caserta stanno interrogando i genitori della bambina - sul cui passato sono in corso accertamenti - per chiarire cosa ci facessero a quell'ora e in quel luogo. Tutta da chiarire anche la dinamica, così come la veridicità del racconto secondo il quale la loro vettura sarebbe stata raggiunta da una Panda rossa da cui è partito il colpo che ha forato il lato posteriore della macchina. Dalle prime risultanze investigative appare probabile che il colpo di pistola non sia stato sparato a caso ma con la volontà di colpire un bersaglio che certamente non era la bimba che era seduta sui sedili posteriori. La piccola, che è stata sottoposta a un'operazione per l'estrazione del proiettile dalla mano, non è in gravi condizioni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta
accusa di omicidio stradale per l'attore

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta

Igor il russo: "Dio mi ha ordinato tre omicidi"
il killer serbo agli psicologi del carcere

Igor il russo: "Uccidevo per conto di Dio"

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare
A maestra e a ex coordinatrice 16 mesi e 7 mesi

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU