Falle nella sicurezza

Fermato il cognato del killer di Charlie Hebdo: era pronto ad arruolarsi nell'Isis

Mourad Hamyd, cognato di Sherif Kouachi, uno dei due fratelli killer di Parigi, arrestato al confine tra Bulgaria e Turchia. La Francia l'aveva scagionato

Redazione
Fermato in Siria il cognato del killer di Charlie Hebdo: era pronto ad arruolarsi nell'Isis

La strage nella redazione di Charlie Hebdo. Foto ANSA

Nuova pericolosa falla nell'apparato di sicurezza francese. Mourad Hamyd, 19anni, cognato di Sherif Kouachi, uno dei due fratelli killer che seminarono morte e terrore nella redazione di Charlie Hebdo a Parigi, era entrato nell'inchiesta sulla strage ma ben presto ne era uscito. All'epoca dei fatti Hamyd era uno studente liceale: era stato arrestato con l'accusa di essere il terzo uomo, forse il palo dei fratelli Kouachi, ma l'alibi che aveva esposto, ovvero che si trovasse a scuola, sembrava inattaccabile, confermato da compagni di classe e insegnanti. "Lo vedevo di rado", avrebbe detto inoltre del cognato agli inquirenti. Sembrava sincero. Era così tornato a scuola e si era iscritto a Scenzie e tecnologia.

Ora la notizia del suo arresto, un anno e sette mesi dopo, mentre cercava di varcare il confine tra Bulgaria e Turchia con divisa paramilitare, guanti e scarpe pesanti nello zaino per raggiungere la Siria per arruolarsi nelle fila dello Stato Islamico, getta nuovi dubbi sugli inquirenti d'oltralpe: all'epoca della strage di Charlie Hebdo il 19enne era riuscito a beffare tutti? O è stato coinvolto successivamente? O per la seconda volta si trova al centro di un errore degli inquirenti? Secondo quanto riferito dalla polizia giudiziaria di Reims, Mourad è schedato tra i soggetti pericolosi per la sicurezza, tra coloro che hanno dato segni di fanatismo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU