L'imbarcazione è della ong tedesca Sea Eye

Nave Alan Kurdi: anche Malta nega l'accesso al suo porto

La nave tedesca - a bordo 64 migranti soccorsi mercoledì scorso e 17 persone d'equipaggio - continua così mantenersi a poche miglia dal limite delle 12 miglia dalle coste dell'isola in attesa di sviluppi

Ismaele Rognoni
Nave Alan Kurdi: anche Malta nega l'accesso al suo porto

Foto ANSA

La Alan Kurdi, nave della ong tedesca Sea Eye, sta viaggiando in acque internazionali a poche miglia dal confine delle acque territoriali maltesi. Analogamente a quanto era successo la settimana scorsa con l'Italia, anche Malta le ha finora negato l'accesso alle proprie acque territoriali.

La nave tedesca - a bordo 64 migranti soccorsi mercoledì scorso e 17 persone d'equipaggio - continua così mantenersi a poche miglia dal limite delle 12 miglia dalle coste dell'isola in attesa di sviluppi.

La portavoce di Sea Eye, Carlotta Weibl, lamenta che "le persone salvate devono sopportare condizioni insostenibili. Parte di loro deve dormire all'aperto sul ponte della nave ed è esposta al vento, alle onde e al freddo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara
colpito il capo dell'Esercito

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita

Immigrati, in 43 su un barchino a Lampedusa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU