La lotta ai tagliagole

Terrorismo, individuati e cancellati da internet 1.800 di messaggi di propaganda

Secondo l'ultimo rapporto dell'Europol, i gruppi jihadisti hanno intensificato i loro sforzi per incitare a compiere attentati e arruolare attraverso il web

Redazione
Terrorismo, individuati e cancellati da internet oltre 1.800 di messaggi di propaganda

Foto ANSA

Europol ha cancellato da Internet 1.814 documenti "terroristici e di estremismo violento" da 356 piattaforme digitali: lo ha reso noto martedì lo stesso organismo di polizia segnalando che il contenuto, principalmente materiale di propaganda terrorista finalizzata al reclutamento di combattenti e all'incitamento a compiere attentati riconducibile a Isis, Al Qaeda, e gruppi affini, era disponibile in lingue diverse. L'operazione per cancellare il materiale è stata realizzata dall'Aja, dove ha sede Europol, tra il 29 e il 30 novembre, in maniera congiunta con le autorità di Francia, Belgio, Olanda e Romania.

Si è trattato di "un'azione volontaria dei provider dei servizi interessati, secondo i propri termini e condizioni", ha precisato Europol in un comunicato. "I gruppi terroristici hanno intensificato i loro sforzi per diffondere propaganda nelle reti social, ma hanno anche diversificato la strategia utilizzando numerosi account per radicalizzare, reclutare e condurre attività terroristiche". Il 2 dicembre l'ufficio europeo di polizia aveva lanciato l'allarme sul pericolo di autobombe nell'Ue e nel Nord Africa: secondo Europol, l'Isis e le altri reti internazionali terroristiche stanno mutando le strategia per colpire obiettivi poco vigilati.

Il 28 ottobre i ministri dell'Interno francese e tedesco avevano inviato una lettera a Bruxelles, chiedendo di "rafforzare l'obbligo legale" dei giganti del web "a collaborare con le autorità competenti degli Stati membri nelle indagini" per la lotta al terrorismo. Nel documento i due ministri hanno lamentato "ostacoli insormontabili" ai quali gli inquirenti si trovano di fronte "quando chiedono l'assistenza tecnica dei provider del Web per analizzare i dati dei messaggi inviati da sospetti", chiedendo in particolare di "migliorare la cancellazione dei contenuti che possono essere collegati al terrorismo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA
il ritorno della guerra fredda

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"
dicono apertamente ciò che l'italia nasconde

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU