Linda McMahon, ex leader della World Wrestling Entertainment

Trump: ex campionessa di wrestling ministro delle Piccole e medie imprese

Nel 2007 il marito del neo ministro, Vince McMahon, dovette accettare di farsi tagliare i capelli da Donald Trump, al termine di un incontro di lotta a Detroit

Redazione
Trump nomina un'ex campionessa di wrestling ministro delle Piccole e medie imprese

Linda McMahon. Da si.com

Nove anni fa rasava i capelli a suo marito, ora la fa entrare nel governo statunitense, incaricata della gestione delle Pmi: l'ex campionessa mondiale di wrestling, Linda McMahon, è stata infatti nominata giovedì da Donald Trump alla Small Business Administration, l'equivalente delle Piccole e medie imprese. Il presidente eletto, appassionato di wrestling, ha spiegato che McMahon, 68 anni, "è una dei migliori dirigenti del Paese". Tra il 1994 e il 2010 è stata alla guida della World Wrestling Entertainment (WWE), impresa specializzata appunto nell'organizzazione delle gare di wrestling.

"Linda sarà una leader fenomenale e una campionessa per le piccole imprese", ha aggiunto il tycoon. Nel 2007 il marito del ministro, Vince McMahon, dovette accettare di farsi tagliare i capelli da Donald Trump, al termine di un incontro di lotta conosciuto come "battaglia dei miliardari" a Detroit: un match affidato a due lottatori che si sfidavano a nome dei magnati-padrini, per decidere chi fosse il più ricco. Vinse il lottatore di Trump e McMahon dovette sedersi sul ring e accettare di farsi rasare i capelli dal futuro presidente. Le immagini hanno fatto il giro del web.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU