La leader dell'AfD all'Espresso

L'anti-Merkel Frauke Petry sogna una Germania senza euro, Ue e immigrati

Il suo modello per limitare l'invasione dell'Europa è il premier ungherese Viktor Orban, che si è comportato come "avrebbe dovuto fare la politica europea"

Redazione
L'anti-Merkel Frauke Petry sogna una Germania senza euro, Ue e immigrati

Angela Merkel e Frauke Petry. Foto ANSA

41 anni, madre di quattro figli, un dottorato in chimica: Frauke Petry è l'astro nascente del panoramo politico tedesco che aspira a scalzare, l'attuale cancelliera Angela Merkel. Cresciuta nella ex Ddr, la leader dell'AfD (Alternative für Deutschland - Alternativa per la Germania) da circa un anno e mezzo, ha portato il partito a mettere a segno alle scorse regionali uno storico 20% in Pomerania - feudo elettorale della Cancelliera - e un altrettanto ragguardevole 25% in Sassonia, che sarà il suo collegio alle elezioni del prossimo autunno. Elezioni che si preannunciano - lo ha affermato anche la Merkel - come "le più difficili dalla riunificazione tedesca del 1990".

Intervistata dall'Espresso a fine novembre, la giovane anti-Merkel ha tratteggiato i confini del Paese che vorrebbe costruire, e di un progetto politico radicalmente diverso da quello proposto dall'attuale cancelliera. Per quanto riguarda la politica interna, la Petry ha idee molto: le parole d'ordine del suo movimento sono "la fine dell'euro, la riforma dell'Unione europea, un programma diverso sull'immigrazione e nuove politiche per la famiglia". E per l'estero? "Penso che Trump rappresenti un buon cambiamento democratico e spero possa portare discontinuità in politica estera, soprattutto nei rapporti con la Russia. Hillary Clinton mi ricorda Angela Merkel: incarnano l'establishment, il potere. Trump è il rinnovamento".

Quanto all'Ue, la leader dell'AfD è convinta che, se non cambierà radicalmente, potrebbe avere le ore contate: "Se l'Unione non cambia radicalmente, se non ritorna allo spirito dei Trattati di Roma del 1957, molti paesi come Danimarca, Austria o Paesi Bassi potrebbero chiedere di uscire. E a quel punto anche la Germania, specialmente se scopriremo che il Regno Unito dalla Brexit avrà tratto dei vantaggi economici". Sull'immigrazione, Petry ha le idee ancora più chiare: il suo modello per l'Europa è il premier ungherese Viktor Orban, che si è comportato come "avrebbe dovuto fare la politica europea". Orban, però, per Petry è già in buona compagnia: perché anche in altri Paesi "spira un vento ostile alla retorica delle frontiere aperte".

La leader dell'AfD ha anche confermato una sua affermazione che fece molto scalpore, a proposito della possibilità che la Polizia di Frontiera usi le armi per difendere le frontiere: "È la nostra legge a dire che come ultima ratio si possono usare le armi!", ha sottolineato. La sua ricetta per limitare gli ingressi è quella già affermata in passato: "Semplice, dobbiamo trovare due isole extraeuropee, una per le donne e i bambini e una solo per uomini. Tutti i clandestini in attesa di una collocazione, compresi quelli che per non essere rimpatriati fanno finta di non sapere da dove arrivano, li mettiamo lì, a tempo indeterminato. Sotto l'egida dell'Onu e trattati con umanità, s'intende. Ma senza più farli gravare sul nostro sistema sociale. Voglio proprio vedere se non si fanno tornare la memoria e non ammettono la loro reale provenienza".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo

Quei video grillini che imbrazzano Di Maio
In rete le videocandidature per le parlamentarie

Quei video grillini che imbarazzano Di Maio

Corea del Nord, arrivano i bombardieri nucleari USA


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU