Sempre meno soldi

Troppe tasse: gli italiani riducono anche le spese per addobbi e alberi di Natale

L'aumento della pressione fiscale dovuta alle politiche economiche del governo Renzi costringe a darsi all'arte del riciclo e a limitare al minimo gli acquisti

Redazione
Troppe tasse, gli italiani riducono anche le spese per addobbi e alberi di Natale

Roma, albero e presepe a San Pietro. Foto ANSA

Si calcola che in questi giorni oltre 21 milioni di famiglie saranno alle prese con l'albero di Natale e gli addobbi natalizi, una tradizione per la quale quest'anno si spenderà decisamente meno rispetto allo scorso anno. L'aumento della pressione fiscale dovuta alle politiche economiche del governo Renzi costringe gli italiani a darsi all'arte del riciclo, riutilizzando quanto era stato acquistato negli anni scorsi, e cercando di orientarsi per quanto riguarda i nuovi acquisti verso tutto ciò che costa meno, a partire dall'albero con la preferenza di quelli sintetici rispetto a quelli veri.

In una nota diffusa giovedì, il Codacons precisa infatti che quest'anno il 65% dei nuclei familiari italiani opterà per l'albero sintetico, mentre solo il 35% che sceglierà quello vero, più costoso e difficilmente riutilizzabile. Sul fronte dei costi, si spenderà meno rispetto allo scorso anno: un albero vero di medie dimensioni costa infatti circa 45 euro, prezzo comunque in calo del 2,17% rispetto al 2015. Il 52% delle famiglie sceglierà di allestire anche il presepe, mentre è in forte crescita la tendenza a ricorrere a materiali di riciclo per addobbare albero e casa: quasi una famiglia su dieci, infatti, farà uso di carta, pigne, stoffa, legna e altri materiali naturali per contribuire ad ornare albero e stanze risparmiando sensibilmente sulla spesa per gli addobbi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Barcellona, l'amica di Driss: "Mi chiese di convertirmi all'Islam"
Parla l'italiana che ebbe con lui una relazione

Barcellona, l'amica di Driss: "Mi chiese di convertirmi all'Islam"

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU