zecche rosse alla riscossa

A Firenze va in scena la falsa democrazia dei kompagni: "Salvini jihadista"

Le "lunghe barbe" dei centri sociali hanno dato il meglio di sé terrorizzando la città, cercando lo scontro con i poliziotti e tentando di assaltare l'hotel dove parlava il Capitano

Redazione
A Firenze va in scena la falsa democrazia dei kompagni: "Salvini jihadista"

Fotoservizio ANSA

Protesta degli antagonisti nel centro di Firenze - in piazza Duomo prima, e con un corteo non autorizzato dopo -, contro Matteo Salvini, presente in città per un evento elettorale. Nel pomeriggio di mercoledì un gruppo dei centri sociali si è radunato in centro dietro uno striscione recante la scritta 'Salvini not welcome nessun spazio ai terroristi, razzisti e fascisti'.


Scanditi slogan contro la Lega ed esposti cartelli tipo 'Salvini jihadista bianco' e 'La vostra campagna elettorale è sporca di sangue'. La protesta è stata vigilata da digos e carabinieri e ha avuto attimi di tensione quando i manifestanti hanno provato, anche accendendo fumogeni, a forzare il cordone degli agenti per raggiungere l'hotel dove stava parlando Salvini.


Nel contatto polizia e carabinieri hanno respinto il gruppo, senza cariche. Poi gli antagonisti hanno fatto un corteo non autorizzato nelle vie del centro rimanendo osservati, a distanza, dalle forze dell'ordine disposte in gruppi 'a scacchiera' pronti a intervenire.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

La "finestra di Overton": come la Sinistra manipola la realtà
grande fratello e lavaggio del cervello

La "finestra di Overton": come la Sinistra falsa la realtà


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU