Dati ancora negativi

Ma quale ripresa? Economia ai livelli pre-crisi soltanto nel 2024 (se va tutto bene)

La Cgia lancia l'ennesimo allarme: "Tra tutti i 28 paesi dell'Unione, solamente la Finlandia registrerà quest'anno una crescita più contenuta della nostra"

Redazione
Ma quale ripresa? Economia ai livelli pre-crisi solo nel 2024 (se va tutto bene)

Foto ANSA

Al netto di eventuali manovre correttive, la pressione fiscale potrebbe scendere in Italia al massimo di 0,3 punti percentuali nel corso del prossimo anno, attestandosi sul valore sempre elevatissimo del 42,3%. Se tutto dovesse andar bene, il Pil potrebbe invece aumentare al massimo di un punto, con qualche effetto positivo sul piano della disoccupazione, ma le variabili negative sono moltissime e nemmeno questi pur minimi risultati, che non potrebbero comunque far parlare di ripresa, sono certi. Questo ciò che emerge da uno studio diffuso sabato dall'Ufficio studi della Cgia, che parla di "un anno in chiaroscuro", dal momento che continua a preoccupare "la mole di tempo che sarà necessaria per ritornare ai livelli pre-crisi". Il governo Gentiloni, inoltre, non sembra purtroppo intenzionato a modificare le fallimentari politiche economiche intraprese negli ultimi anni.

Il recupero degli 8,7 punti percentuali di Pil persi tra il 2007 e il 2013, secondo le stime dell'associazione, basate su dati Istat e previsioni Prometeia, potrebbe infatti completarsi non prima del 2024, cioè tra ben 7 anni, mentre il livello dei senza lavoro, attualmente all'11,5% circa, potrebbe nella migliore delle ipotesi ritornare al 6% non prima nel 2032. Tempi lunghissimi, insomma, e previsioni basate su ipotesi ottimistiche che non è detto si riescano a realizzare: "La ripresa economica del nostro Paese rimane ancora molto debole e ben al di sotto della media Ue", commenta il coordinatore dell'Ufficio studi Cgia, Paolo Zabeo, segnalando che "se nel 2017 il nostro Pil dovrebbe attestarsi attorno all'1%, in Ue invece è destinato a toccare l'1,6%. Tra tutti i 28 paesi dell'Unione, solo la Finlandia registrerà quest'anno una crescita più contenuta della nostra".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Re Mida
Matteo Salvini, da Gianburrasca a stratega della politica nazionale. Come nasce un leader

Re Mida

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU