la cura salvini funziona...

Urlò Allah Akbar durante la messa di Natale, espulso

Entrato in chiesa aveva gridato "Allah è grande" facendo temere ai fedeli presenti che potesse nascondere un'arma

Redazione
Urlò Allah Akbar durante la messa di Natale, espulso

Immagine generica

Fece irruzione in chiesa durante la messa di Natale urlando "Allah Akbar". Per quel grido un 35enne marocchino è stato espulso dall'Italia. L'allontanamento è stato firmato dopo l'udienza per direttissima in cui Mohamed Esselham, difeso dall'avvocato Lino Gallo, ha risposto di turbamento di funzioni religiose e resistenza a pubblico ufficiale.

Alla fine l'uomo è stato condannato ad un anno e due mesi con pena sospesa. Il giudice ha poi deciso per l'espulsione. L'uomo aveva seminato il panico durante la messa di Natale nel paese della Bassa bresciana. Entrato in chiesa aveva gridato "Allah Akbar" facendo temere ai fedeli presenti che potesse nascondere un'arma.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU