Francia: decidono di non pagare più le tasse finché lo stato non smetterà di difendere i terroristi

salvatore antonaci
Francia: decidono di non pagare più le tasse finché lo stato non smetterà di difendere i terroristi
Pronti alla disobbedienza fiscale contro lo stato francese. Protagonisti della clamorosa iniziativa i genitori di due ragazzi vittime della carneficina terroristica dello scorso 18 novembre. In una lettera dai toni durissimi indirizzata all'attuale Presidente transalpino François Hollande e riportata da "Le Figaro" viene annunciato il "rifiuto di pagare imposte che serviranno solamente a difendere gli assassini dei nostri figli ed a farli permanere sul suolo patrio assieme ai troppi individui della stessa risma". L'inquilino dell'Eliseo, tutt'oggi nel mirino delle critiche per la fallimentare gestione della sicurezza nazionale, viene addirittura accomunato dagli autori della missiva agli "amici jihadisti" responsabili materiali della barbara uccisione dei loro cari. "Non avrebbero mai dovuto avere la possibilità di massacrare la gente per strada in tutta tranquillità", si legge più avanti, e quanto accaduto si deve "al vostro lassismo ed alla vostra ingerenza". Oltre alla sopracitata rivolta tributaria, i parenti degli scomparsi formulano un pressante appello in favore della reintroduzione della pena capitale per gli autori di reati tanto efferati toccando così un nervo scoperto del dibattito politico francese dai tempi ormai lontani, si era nel 1981, dell'abolizione del massimo castigo. Sprezzante, ma al contempo toccante la chiusa dello scritto: "Proviamo vergogna per questa situazione. I nostri figli avevano votato per Lei e noi avevamo detto loro: quest uomo vi causerà solamente del male. Non credevamo di aver avuto tanta ragione. Voi siete la causa della loro morte" . Salvatore Antonaci

73100 Lecce LE, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU