Paradossi italici

Arrestato mentre spaccia davanti all'ospedale. Esce subito di galera.

Il marocchino di 39 anni è stato subito rimesso in libertà nonostante i Carabinieri l'avessero colto sul fatto. Classico caso di giustizia all'italiana

Marco Dozio
Arrestato mentre spaccia davanti all'ospedale. Esce subito di galera.

Foto ANSA

Spacciava cocaina davanti all’ospedale di Faenza. E a chi gli chiedeva che ci facesse da quelle parti tutto il giorno rispondeva di avere in programma una serie infinita di visite per inesistenti problemi di salute. I Carabinieri però sapevano bene chi fosse e l’hanno incastrato. Salah E.H. marocchino di 39 anni è stato arrestato mentre in orario serale si aggirava nella zona degli ambulatori. L’hanno sorpreso con in tasca 6 grammi di cocaina e 600 euro in contanti che per gli inquirenti è il probabile provento dell’attività di spaccio. L’uomo però è stato subito rimesso in libertà e il processo per direttissima rinviato al primo luglio. Tanto per capire una volta di più come funziona la giustizia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU