Hockey su ghiaccio

Petr Malkov, una stella russa a Como

Dalla prossima stagione il giocatore sovietico da un punto e mezzo a partita, diventato formatore di giovani talenti, allenerà i lariani

Redazione
Petr Malkov, una stella russa a Como

Petr Malkov. Da ticinonews.ch

L'hockey a Como sopravvive: sono lontani i tempi della promozione in Serie A, un campionato mai visto però in riva al lago. Silvio Berlusconi arrivò con una valigia piena di soldi e si comprò i diritti per portare la squadra a Milano, sotto il nome di Devils, ma questa è un'altra storia. A Casate il disco su ghiaccio si toglie ancora le sue piccole soddisfazioni, e per la prossima stagione l'Hockey Como si è assicurato in panchina una vera stella, Petr Malkov, parlare di lui significa ripercorrere un quarto di secolo di storia.

Nell'estate del 1991 arrivò in Canton Ticino, sponda Ambrì Piotta, dal CSKA di Mosca. Una stella unica, giocatore da un punto e mezzo a partita, e così fu fino all'infortunio del gennaio 1992 che di fatto fermò la sua folgorante carriera. Con l'Ambrì giocò 83 partite mettendo a referto 121 punti. Da qui il ritorno in Russia, per diventare allenatore, in seguito il ritorno in Svizzera per guidare Friborgo e Martigny.

Dalla prossima stagione allenerà a Como, Malkov formatore di giovani talenti è una grande scommessa per l'hockey lariano. Una prospettiva importante, anche se le difficoltà economiche e organizzative del campionato italiano spingono sempre più i giovani comaschi a emigrare in Svizzera. Un esempio su tutti Giovanni Morini, che in questa stagione e a soli 21 anni si è guadagnato la finale del campionato elvetico, uno dei più importanti al mondo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU