emerge una versione alternativa

Omicidio di Fermo. L'avvocato: "La vittima ha battuto la testa"

Intervistato a La zanzara, il legale dell'assassino ha fornito una ricostruzione dei fatti diametralmente opposta. Mancini: "Non sono razzista e non ho colore politico". Ma l'accusa è di omicidio preterintenzionale

Redazione
Omicidio di Fermo. L'avvocato: "La vittima ha battuto la testa"

Foto ANSA

Amedeo Mancini, il 39enne ultrà di Fermo, sottoposto a fermo per omicidio preterintenzionale aggravato da finalità razzista per la morte di Emmanuel Chidi Namdi, ha detto di "non appartenere a nessun movimento politico, di non disprezzare altre razze e di non aver avuto la volontà di uccidere" durante l'interrogatorio "analitico" a cui è stato sottoposto da parte dei sostituti procuratori Mirko Monti e Francesca Perlini. Secondo il suo legale, avv. Francesco de Minicis, che ha contestato l'episodio dell'uso di una spranga di ferro, Mancini è "molto dispiaciuto" e "si è pentito delle parole dette alla moglie di Emmanuel ("scimmia africana", NdR), quando pensava che i due coniugi stessero armeggiando vicino ad un'auto".


Tre - nella ricostruzione del difensore - le fasi dell'episodio: la prima di insulti, la seconda di aggressione e la terza finale della reazione del suo assistito. Fatti che dovrebbero emergere nell'esame autoptico fissato oggi alle 12:30. Mancini ha anche detto che la donna lo ha morso su un braccio, facendo vedere i segni ai pm. Intervistato a Radio24, il legale di Mancini ha dichiarato: "I due nigeriani erano vicini a un'auto in modo sospetto; armeggiavano intorno a un'auto. Tra gli insulti sciocchi e stupidi detti da Mancini sono passati 5 minuti. Il palo lo ha preso il nero, è pacifico. I primi ad aggredire sono stati i due nigeriani, ma questo è ormai chiaro anche dal capo di incolpazione che è omicidio preterintenzionale". "Il ragazzo", ha detto il legale, "ha detto la parola scimmia e un invito ad andarsene. Una frase ignobile che il ragazzo poteva risparmiarsi. Ora si è pentito, è distrutto, ma con il pugno non si vuole uccidere. Probabilmente il nigeriano è morto sbattendo la testa".

"Chiedo che venga fatta giustizia, giustizia nel modo migliore per mio marito", è l'accorata richiesta di Chinyery Emmanuel, la vedova di Emmanuel Chidi Namdi, prostrata dal dolore e dallo choc e sotto sedativi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

AAA ... cercate un posto a Tosi!
L'ex sindaco di Verona dal sostegno a Renzi passa alla corte di Arcore?

AAA ... cercate un posto a Tosi!

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati

Bossetti: "Poteva essere mia figlia"
Atteso a Brescia il verdetto

Bossetti: "Yara? Poteva essere mia figlia"

Monza, abusi sessuali in un centro massaggi
Vittime 4 ragazzine in stage

Monza, abusi sessuali in un centro massaggi

Palermo, boss mafioso come faraone, in bara pistola e sigarette. Lo rivela un pentito
SI TRATTA DEL KILLER AGOSTINO BADALAMENTI

Palermo, boss mafioso come faraone, in bara pistola e sigarette

Genova, il Comune di Centrodestra trova 12 milioni per Amiu. Senza aumentare le tasse
Risorse da accantonamenti, rinegoziazioni mutui, risparmi

Genova, il Comune di Centrodestra trova 12 milioni per Amiu. Senza aumentare le tasse


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU