Lettera a contribuenti da Agenzia Entrate-Riscossione

Fisco: 935mila risposte alla rottamazione bis

Le domande rigettate sono state 32 mila, il 3,4% delle comunicazioni inviate

Redazione
Fisco: 935mila risposte alla rottamazione bis

Foto ANSA

Agenzia delle Entrate-Riscossione ha inviato 935 mila lettere per rispondere ai contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione bis delle cartelle. Le domande rigettate sono state 32 mila, il 3,4% delle comunicazioni inviate. La lettera si chiama "Comunicazione delle somme dovute" e serve a informare sull'accoglimento o l'eventuale rigetto dell'adesione alla "rottamazione".

La definizione agevolata si è chiusa lo scorso 15 maggio con oltre 950 mila adesioni. Per una parte di queste 950mila adesioni, la "Comunicazione delle somme dovute" verrà inviata, come previsto dalla legge, entro settembre perché i contribuenti interessanti dovranno prima regolarizzare vecchi piani di rateizzazione. Un'altra parte delle domande di adesione, invece, non aveva i requisiti formali previsti dalla legge e Agenzia delle entrate-Riscossione non le ha potute lavorare.


Per una parte di queste 950mila adesioni, la "Comunicazione delle somme dovute" verrà inviata, come previsto dalla legge, entro settembre perché i contribuenti interessanti dovranno prima regolarizzare vecchi piani di rateizzazione. Un'altra parte delle domande di adesione, invece, non aveva i requisiti formali previsti dalla legge e Agenzia delle entrate-Riscossione non le ha potute lavorare.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto
al lavoro per la sicurezza degli italiani

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto

Maltempo, crolla la piazzetta di Portofino
allagato anche il palazzo comunale

Maltempo, crolla la piazzetta di Portofino

Genova, giù dal tetto, donna muore decapitata
sembra un film di dario argento

Genova, giù dal tetto, donna muore decapitata

Asti, spara al perito che vuole pignorargli la casa
il geometra è morto durante il trasporto in ospedale

Asti, spara al perito che vuole pignorargli la casa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU