15MILA EURO ALL'ANNO

Incassa pensione del padre morto da cinque anni: sequestrate cinque auto

La donna, una catanese residente a Mascali, ha approfittato di un difetto del sistema di comunicazione del decesso all'Inps e ha continuato a ricevere gli accrediti sul conto corrente

Fabio Cantarella
Incassa pensione del padre morto da cinque anni: sequestrate cinque auto

Dopo la morte del padre, nel 2013, approfittando di un difetto del sistema di comunicazione del decesso all'Inps, una donna di 56 anni residente a Mascali (Catania) avrebbe continuato a ricevere sul conto corrente cointestato col familiare tutti i trattamenti pensionistici non reversibili (pensione e invalidità civile) di cui aveva diritto il genitore, pari a circa 15.000 euro l'anno.

Per questo motivo la Guardia di finanza del Comando provinciale di Catania, su disposizione della Procura ha eseguito nei confronti della donna, ritenuta responsabile del reato di indebita percezione di erogazioni previdenziali, un decreto di sequestro preventivo di cinque autovetture, beni pari all'ammontare delle somme indebitamente percepite, emesso dal gip di Catania. Gli accertamenti bancari hanno rivelato che il tesoretto accumulato negli anni di circa 80.000 euro è stato interamente prelevato dalla donna.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati
immortalati dalle telecamere di sorveglianza

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU