vicenda commovente

Cane abbandonato mobilita la rete

Accade a Londra, quando su un mezzo pubblico viene rinvenuto un cane. Dimenticato o abbandonato. La bestiola resta invano in attesa del suo padrone

Stefania Genovese
Cane abbandonato mobilita la rete

Anche in Inghilterra, patria indiscussa del rispetto verso gli animali, possono accadere cronache disdicevoli che coinvolgono i nostri amici pets, e che ancora una volta dimostrano quanta superficialità e quanto degrado morale e civile possano albergare in talune menti umane. Uno Staffordshire Bull Terrier è stato trovato su un autobus di linea londinese, ed ad accorgersi di lui, che è rimasto attonito, immobile con gli occhi sofferenti e la testa reclinata, è stato il conducente del mezzo, Amos Paul Mak che, accortosi della presenza della bestiola, alla fine della corsa ha dato subito l'allarme.


L'appello di quest'uomo, che non si capacitava del motivo per cui il cane fosse rimasto lì da solo, è stato subito raccolto dalla rete e la sua foto si è diffusa viralmente assieme al grande sdegno per il gesto compiuto dal suo superficiale ed insensibile proprietario. Buster, così è stato battezzato il cane, è stato fatto scendere con difficoltà dell'autobus dai volontari della Rspca, Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals, che si sono mobilitati per intervenire con grande premura ed affetto, accarezzandolo e cercando di placare la sua paura, mentre nel contempo si svolgevano le indagini per individuare il suo padrone.


Ma nonostante tutto l'amore e le premure degli esperti animalisti si è dovuto permettere al cane di restare sul mezzo parcheggiato in deposito per tutta la notte. Infatti, solo al mattino seguente, il cagnolone, convinto da un po' di rincuorante pappa e da tenere carezze, si è deciso mestamente a scendere. Ora, grazie ad una gara di solidarietà, dato che il proprietario non è stato ancora rintracciato, l'aspettano una nuova casa e nuove persone, che non lo considerino qualcosa di cui disporre a piacimento, ma un membro a tutti gli effetti di un amorevole nucleo familiare, e che lo aiutino a scordare il trattamento ingiusto ed irriconoscente di cui è stato fatto oggetto dall'uomo.


Ricordiamo in tal senso ciò che scrive la psicologa e psicoterapeuta Annamaria Manzoni: "Il male è costituito da ogni forma di sofferenza che viene inflitta agli esseri senzienti, siano esseri umani o animali; il filo rosso che collega le esperienze di dolore o di abbandono, sono collegate, e denotano una modalità di relazionarsi con l'Altro, carente di empatia e compassione".

 

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Addio Berhault , cane eroe
salvava le vittime intrappolate dal sisma

Addio Berhault, cane eroe

Le giraffe? A rischio estinzione
l'allarme degli esperti

Le giraffe? A rischio estinzione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU