Senza speranza

I nuovi migranti? I ragazzi del Sud

Giovane e meridionale. Questo l’identikit dell’italiano medio pronto a lasciare il suo Paese in cerca di fortuna

Alfredo Lissoni
I nuovi migranti? I ragazzi del Sud

Si sa che in Italia la fuga di cervelli sta raggiungendo picchi allarmanti. Specie nel Mezzogiorno dove, secondo un’indagine promossa ed elaborata dall’Istituto Giuseppe Toniolo su 5000 giovani tra i 19 ed i 32 anni, i ragazzi del Sud sono le prime vittime della crisi occupazionale.  E lo stallo in cui ci troviamo sta radicalmente mutando la loro percezione del rapporto con il mondo del lavoro, con il risultato che l’84,4% degli intervistati si dice pronto a trasferirsi in una qualsiasi regione italiana e fra questi il 50% è pronto ad andarsene persino all’estero.

 

Sono la nuova generazione di migranti, un patrimonio di eccellenze e di intelligenze che rischiamo di perdere per sempre, se la politica non si deciderà quanto prima a fare qualcosa di concreto, anziché correre dietro agli annunci. Ed è proprio nei confronti della classe politica che questi giovani mostrano la loro poca fiducia; solo il 23% dei ragazzi del Nord crede ancora nelle istituzioni locali, mentre al Sud la percentuale scende al 17%. Il sentire comune è la convinzione che la politica locale non sia affatto in grado di migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei cittadini.

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU