Il colosso diventa green

L’anima verde di Pirelli

L'azienda leader degli pneumatici punta sull'ecosostenibile ed aumenta il fatturato

Marco Dozio
L’anima verde di Pirelli

Foto ANSA

Pirelli? Un’azienda sempre più “verde”. Il colosso dei pneumatici ha sensibilmente migliorato tutti gli indicatori di sostenibilità, arrivando addirittura a realizzare la metà dei ricavi attraverso prodotti “Green performance”, quasi il doppio rispetto al 2009. Nel contempo l’impatto ambientale complessivo è progressivamente diminuito. Lo evince per esempio dal tasso di recupero dei rifiuto, schizzato al 91%, con un aumento del 18% rispetto al dato del 2009. Positivo anche il numero sui prelievi di acqua, di poco superiore agli 11 milioni di metri cubi d’acqua per l’insieme degli stabilimenti Pirelli nel mondo, con una diminuzione del 3% rispetto al 2014 e del 42% rispetto al 2009: significa aver risparmiato in 5 anni milioni di metri cubi d’acqua.

L’obiettivo del Gruppo è quello di proseguire sulla strada tracciata, con l’intenzione di raggiungere parametri ancor più virtuosi, dal punto di vista ambientale, per il 2020. Entro 4 anni Pirelli vuole abbassare del 15% le emissioni di anidride carbonica rispetto al dato del 2009, diminuire il consumo di energia del 18% e il prelievo d’acqua del 58%, incrementando il tasso di recupero dei rifiuti fino a toccare la vetta del 95%.

Risultati resi possibili dal lavoro del settore Ricerca & Sviluppo, per il quale l’azienda investe ogni anno oltre il 3% dei ricavi complessivi: nel 2015 l’investimento si è assestato sui 215 milioni di euro, in crescita rispetto ai 205,5 milioni del 2014 e ai 133 milioni del 2009. Confortanti anche i resoconti sulla formazione del personale e sulla riduzione degli indici di frequenza degli infortuni. Nel complesso per il capitolo salute e sicurezza, la società ha stanziato oltre 40 milioni nel triennio 2013-2015, mentre gli interventi a favore delle comunità locali hanno toccato i 7,6 milioni di euro nel 2015. I dipendenti di Pirelli Tyre sono circa 37mila distribuiti in 20 siti produttivi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Remo Gobbi:
Il non-editoriale
Alessandro Morelli

Il non-editoriale


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU