si occupavano di rieducare i minori poveri

Napoli, distrutta la sede di Save the Children

I volontari: "Abbiamo lavorato per dare ai ragazzi di Barra un luogo di opportunità; questi danneggiamenti sono un fatto isolato che speriamo rimanga tale"

Redazione
Napoli, distrutta la sede di Save the Children

Foto ANSA

I locali di un centro realizzato da Save the Children per i bambini del quartiere Barra, alla periferia est di Napoli, sono stati vandalizzati la notte di domenica da sconosciuti costringendo i volontari, per il momento, alla cessazione delle attività.


La struttura denominata 'Punto luce', ospitata nel plesso scolastico dell'Istituto Rodino', è stata realizzata, insieme alla cooperativa sociale onlus Tappeto di Iqbal per il contrasto alla povertà educativa dei minori del quartiere.

"In questi anni tre anni - ha spiegato in un comunicato Luigi Malcangi di Save the Children - abbiamo lavorato per dare ai bambini e ai ragazzi di Barra un luogo di opportunità e nonostante ciò che è accaduto ci addolori, dobbiamo constatare che questi danneggiamenti sono un fatto isolato che speriamo rimanga tale".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"
Solidarietà da parte del Ministro dell'Interno

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata
Il piccolo stava sul balcone a parlare con vicini

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata

Caso Cucchi, Nistri: "Accertare tutte le cause"
A gennaio sarà sentito Tomasone

Caso Cucchi, Nistri: "Accertare tutte le cause"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU