ma si può esser così scemi?

Tenta un selfie con un orso in India, sbranato

Vede il plantigrado a ciglio strada, ferito, e decide di farsi uno scatto con lui. L'animale, sentendosi minacciato, non ha gradito e s'è pappato il pirla

Redazione
Tenta un selfie con un orso in India, sbranato

Un frame del video dell'uomo che aveva tentato di fare un selfie con l'orso in India. Foto ANSA

Voleva farsi un selfie con un orso ferito, ma è stato sbranato dall'animale sotto gli occhi atterriti di alcuni passanti che hanno ripreso la sua tragica morte con i telefoni cellulari. E proprio uno di questi video è stato pubblicato e diffuso lunedì dai media.

E' successo in India, nel distretto di Nabarangpur dello Stato di Orissa (Est): l'uomo, Prabhu Bhatara, stava tornando da una festa di nozze a bordo di un suv con alcuni amici quando si è fermato per fare pipì e ha visto l'orso sul ciglio della strada. E' in quel punto che ha deciso di approfittarne per farsi un selfie: i suoi amici lo hanno sconsigliato di avvicinarsi all'animale, per giunta ferito e dunque pericoloso, ma lui non ha voluto sentire ragioni ed è stato attaccato non appena si è messo in posa accanto all'orso.

Il video pubblicato online dura pochi secondi e non mostra le fasi finali della lotta tra Bhatara e l'imponente animale, che ha continuato il suo attacco nonostante sia stato morso da un cane randagio arrivato in aiuto dell'uomo. Questi, ha detto un ranger locale, Dhanurjaya Mohapatra, "è morto sul posto": "L'orso è in cura per le ferite che aveva", ha aggiunto. L'India, scrive il quotidiano britannico Independent, ha registrato il più alto numero di morti al mondo legate ai selfie tra il marzo 2014 e il settembre 2016, con 76 decessi su un totale di 127.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU