Espugnate le roccaforti rosse

Exploit della Lega in Umbria, asfaltato il PD. Tesei: "Qui è cambiato tutto"

Storica affermazione di Salvini nella regione un tempo dominata dal partito di Renzi: "Il PD non ha saputo dare risposte alla crisi occupazionale e demografica, per non parlare della gestione del post terremoto"

Marco Dozio
Exploit della Lega in Umbria, asfaltato il PD. Tesei: "Qui è cambiato tutto"

Foto da Facebook

Dallo 0 virgola al 21% nel giro di 5 anni. L’ascesa della Lega in Umbria ha qualcosa di clamoroso. Il movimento di Salvini ha trascinato alla vittoria la coalizione in una delle cosiddette “regioni rosse”, forte di un consenso record. “Un risultato straordinario, che va oltre le nostre aspettative”, spiega al Populista Donatella Tesei, avvocato, sindaco di Montefalco e candidato in quota Lega nel collegio Collegio uninominale del Senato che comprende la provincia di Terni e molti comuni del Perugino.

Un ex fortino del PD in cui il partito di Renzi è letteralmente affondato finendo addirittura terzo, a 13 punti dal candidato Lega. “In Umbria è cambiato tutto. Il popolo umbro ha reagito con il cambiamento. In tutta la campagna elettorale, negli incontri con la gente, ho avvertito che stava per succedere qualcosa di eccezionale. Il PD non ha saputo dare risposte alla crisi occupazionale e anche demografica che colpisce la nostra regione, per non parlare della gestione insufficiente del post terremoto”.

Nei collegi considerati acquisiti per grazia divina, il partito renziano crolla e la coalizione trascinata dalla Lega fa cappotto, conquistando le 3 sfide uninominali per la Camera e le due per il Senato. “Le ideologie del passato vengono archiviate anche in Umbria. Il voto dice che ora la differenza la fanno le persone chiamate a rappresentare il territorio e le idee concrete in grado di rimettere in moto lo sviluppo economico di questo Paese, oltre alle proposte su immigrazione e sicurezza”.

Tesei punta i fari sull’efficacia del programma leghista: “L’exploit della Lega è anche dovuto al fatto che si è presentata con un programma concreto, dettagliato e chiaro. Siamo andati in mezzo alla gente, la quale ha avvertito la nostra vicinanza. Noi pensiamo alle persone, alle famiglie, alla società. Spero di aver contribuito con la mia persona allo straordinario successo ottenuto: metterò a disposizione tutte le mie esperienze di vita, professionali e istituzionali, per contribuire al cambiamento del Paese”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Fvg, Fedriga vola nei sondaggi: "Il PD ha fatto disastri"
Intervista al candidato della Lega alle regionali

Fvg, Fedriga vola nei sondaggi: "Il PD ha fatto disastri"

FIAT, esiste ancora?
Economista di Panorama indaga

FIAT, esiste ancora?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU