necessario l'intervento della polizia

Rissa al Cara di Bari tra migranti

Sasso (NcS): "Ennesimo episodio di violenza perpetuato dagli immigrati, proprio nelle stesse ore in cui il principale responsabile dell'invasione, Alfano, si trova a Bari"

Redazione
Rissa al Cara di Bari tra migranti

Agenti di Polizia della Questura di Bari sono intervenuti sabato nel Cara di Palese, Centro di accoglienza per richiedenti asilo, per sedare una rissa tra alcuni migranti ospiti della struttura. A quanto si apprende da fonti investigative due gruppi di una decina di migranti armati di bastoni di legno si sarebbero affrontati per motivi in corso di accertamento. Nella rissa non risultano al momento feriti gravi.


Per Rossano Sasso, Coordinatore Regionale Noi con Salvini Puglia, che ha segnalato l'accaduto, "ci troviamo dinanzi all'ennesimo episodio di violenza perpetuato dagli immigrati presenti nel Cara di Palese, proprio nelle stesse ore in cui il principale responsabile dell'invasione della nostra nazione, il ministro Alfano, si trova a Bari. Per noi", conclude Sasso, "la soluzione non cambia: chiudere immediatamente il Cara di Palese, dare adeguata accoglienza ai profughi ed espellere i clandestini".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU