Figura centrale per gli jihadisti tedeschi

Arrestato in Germania terrorista islamico considerato il "peggiore" reclutatore

Si tratta del 32enne iracheno Abu Walaa, "predicatore senza volto" che supportava il reclutamento di nuovi combattenti per lo Stato Islamico

Redazione
Arrestato in Germania terrorista islamico considerato il "peggiore" reclutatore

Abu Walaa. Da sueddeutsche.de

La polizia federale tedesca ha arrestato nella prima mattina di martedì 8 novembre, alla conclusione di indagini durate diversi mesi, "cinque uomini" che avrebbero reclutato giovani musulmani per l'Isis soprattutto in Bassa Sassonia e Nordreno-Vestfalia. Tra gli arrestati c'è un "predicatore" detto "senza volto" e considerato "il peggiore" negli ambienti della sicurezza e dell'antiterrorismo.

Secondo quanto riferito dal quotidiano Süddeutsche Zeitung, il pericoloso terrorista sarebbe un 32enne di nazionalità irachena, Abu Walaa. Sulla base delle informazioni fornite dalla procura federale, che ha iniziato le indagini nell'autunno dello scorso anno, Walaa sarebbe una figura centrale per tutti gli jihadisti tedeschi e avrebbe supportato logisticamente e finanziariamente il reclutamento di nuovi combattenti per lo Stato Islamico.

Alla fine di luglio le indagini si erano concentrate su una moschea della città di Hildesheim, vicino ad Hannover, considerata a livello nazionale il punto d'incontro per la scena salafita. Nella regione della Ruhr, la polizia ha anche arrestato altri due predicatori che dovrebbero far parte della rete salafita che faceva capo ad Abu Walaa. Gli arrestati hanno pubblicizzato nei loro sermoni la causa dell'Isis invitando i fedeli a unirsi alla jihad.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU