finto "lascito alla parrocchia"

Preti raggirati nelle Marche. Beccato un truffatore telematico

Gli agenti sono risaliti ad un truffatore seriale di 55 anni, un molisano, che aveva già preso di mira in passato varie chiese

Redazione
Truffe on line nelle Marche, arriva il finto "lascito alla parrocchia"

''La mia mamma è morta lasciando un'eredità alla vostra parrocchia. Dovreste depositare poche migliaia di euro su questa carta di credito, per le spese legali''. Il sacerdote di Osimo (Ancona) che ha ricevuto questo messaggio mail da uno sconosciuto si è insospettito subito, e ha avvertito il Commissariato di polizia. In poco tempo gli agenti sono risaliti ad un truffatore seriale di 55 anni, un molisano, che aveva già preso di mira in passato varie parrocchie.

Seguendo i contatti Ip del computer con il quale l'uomo si era collegato, gli investigatori hanno potuto individuare domenica la postazione del pc, che risultava installato presso una struttura ricettiva della Romagna. Per il 55enne è scattata l'ennesima denuncia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU