ai giallorossi: "non siete credibili"

Ex Ilva, il forzista ai politici: "Avete infilato il Paese nel cul"

D'Attis dice che "non c'è una maggioranza". A fronte di "quattro partiti, parlate almeno 5-6 lingue diverse..."

Redazione
Ex Ilva, il forzista ai politici: "Avete infilato il Paese nel cul"

"Siete in un cul de sac e, purtroppo, nel cul avete infilato il Paese". Mauro D'Attis sembra indugiare sulle parole nel passaggio in cui il deputato FI, nel corso dell'informativa sul caso ex Ilva, osserva che "per noi sono inaccettabili i 5.000 esuberi, come anche il mantenimento della gestione soltanto dei laminatoi da parte del privato e la gestione del resto da parte dello Stato", per poi tornare ad usare più volte, e stavolta integralmente, la formula con cui si descrive una situazione senza uscita. 

Il deputato 'azzurro' dice che "non c'è una maggioranza", a fronte di "quattro partiti, parlate almeno 5-6 lingue diverse: Leu, nazionalizziamo; Pd, lavoriamo per immunità penale a tutti oppure commissario straordinario con lo Stato che gestisce l'acciaieria; Renzi, dopo aver tolto col proprio voto al Senato l'immunità ora propone di rimetterla; M5s, un disastro perché qui c'è l'imbarazzo della scelta".

"Non siete credibili. Avete detto troppe bugie. Avete cambiato troppe volte le vostre posizioni. Il problema - afferma ancora tra l'altro - è che siete al governo del Paese e la vostra credibilità pari a zero sta annullando la credibilità dell'Italia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin
prodigio nella diocesi di cotonou?

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin

Lavoro: scoperti 250 lavoratori in nero a Brescia
Nella ristorazione. Anche dei percettori di reddito cittadinanza

Lavoro: scoperti 250 lavoratori in nero a Brescia

Cari immigrati, state arrivando in un Paese morente
tolo tolo. ed il migrante resta solo

Cari immigrati, state arrivando in un Paese morente

Milano in movimento. E Beppe Sala fa una figuraccia
nei poster ciclisti sulle strisce pedonali

Milano in movimento. E Beppe Sala fa una figuraccia

Tav: tutto fermo, tutto tace
la lega: "maggioranza spaccata"

Tav: tutto fermo, tutto tace

Case Aler, figuraccia Pd al Pirellone
andrea monti: "dem usciti con le costole rotte"

Case Aler, figuraccia Pd al Pirellone


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU