e l'onu s'è subito messa in mezzo

Libia, il governo Sarraj cambia 4 ministri

Le Nazioni Unite si dicono "pronte a sostenerli per implementare le nuove disposizioni in materia di sicurezza a Tripoli". E gli immigrati?

Redazione
Libia, governo Sarraj cambia 4 ministri

Foto ANSA

Rimpasto per il governo guidato da Fayez Al Sarraj. Il Consiglio Presidenziale del governo di accordo nazionale libico, ha emesso due provvedimenti in cui vengono nominati Fathi Ali Pashaga nuovo ministro dell'Interno, Ali Al-Issawi, ministro dell'Economia, Faraj Boumtari, ministro delle Finanze e Bashir Al-Qantari ministro dello Sport e della gioventù. Lo rende noto lo stesso governo di accordo nazionale sulla propria pagina Facebook.

La missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) "augura ai neo-ministri il successo nei loro nuovi ruoli. L'Onu è infatti pronta a sostenerli per implementare le nuove disposizioni in materia di sicurezza a Tripoli, portando avanti le necessarie riforme economiche e unificando le istituzioni nazionali della Libia", si legge in un messaggio dell'Unsmil su twitter.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Genova, ivoriano si inventa "aggressione rassista". Denunciato
la figura di merda dei giornali "compagni"

Genova, ivoriano si inventa "aggressione razzista". Denunciato

Aldo Adige, Lega al terzo posto. Ipotesi governo con Svp
primi dati provvisori: vola il carroccio!

Aldo Adige, Lega al terzo posto. Ipotesi governo con Svp

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bonino: "Soros mi ha finanziato"
alla fine, giù la maschera

Bonino: "Soros mi ha finanziato"

Il Governo rottama le cartelle di Equitalia
e la sinistra rosica sempre di più

Il Governo rottama le cartelle di Equitalia

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay
il vaticano diventa più inclusivo

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU