AL GOVERNO "GHE PENSI MI"

Salvini: “Sbaglia chi crede in un mio tradimento”

Il leader del Carroccio lo ha ricordato al PD come a Forza Italia: “Ho un contratto con gli italiani e vado avanti”

Andrea Lorusso
Salvini: “Sbaglia chi crede in un mio tradimento”

Foto Ansa

Non lascerà Di Maio, non lascerà i 5Stelle, non lascerà l’Esecutivo, non mollerà di un centimetro rispetto agli impegni presi il 4 Marzo con gli italiani e con gli alleati di Governo. È un Salvini d’imperio quello stizzito con chi vorrebbe indebolire la partnership collaborativa che ha contribuito alla formazione del “Contratto del Cambiamento.”

È educazione civica, prima ancora di riportarla giustamente a scuola, quella da insegnare alle varie forze politiche del Paese, ridotte al lumicino ed in crisi esistenziale. Anziché fare un lavoro serio di ristrutturazione interna, preferirebbero indurre in tentazione la Lega e sprofondare tutti assieme, tipico moto d’invidia negativo che alberga i cuori.

Il Segretario leghista però è stufo delle sofistiche dichiarazioni a mezzo stampa: "Sono curiose le lezioni su come si governa da parte di chi ha governato negli ultimi anni con risultati non particolarmente brillanti".  E rispetto a chi ha la memoria corta:  "Penso soprattutto al Pd e a Renzi che ogni mattina mi dà lezione su cosa dovrei fare, ma anche Forza Italia, ha fatto il patto del Nazareno, ha governato qualche anno con Monti, con Letta e con Renzi e i risultati economici non mi sembrano straordinari".

Finalmente qualcuno che non teme nel dire le cose come stanno, che non si equilibra tra le geometrie variabili e verbali di dorotea memoria per non ferire gli alleati sui territori, che non si preoccupa di ogni anelito del “Presidente Emerito della Sagra della Varola” (nome dialettale delle caldarroste), e fa non solo Ministro dell’interno, ma anche il leader di partito con semplice onesta schiettezza intellettuale.

"Io ascolto i preziosi consigli che arrivano da Tajani e da tutti gli altri, però ho un contratto di governo sottoscritto con Di Maio e gli italiani e a questo mi rifaccio". Insomma, ognuno in casa si preoccupi dei propri psicodrammi di consenso, senza tirar per la giacchetta gli altri. Che, come disse Berlusconi qualche anno fa: “Alla democrazia ed alla libertà ‘ghe pensi mi’”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

Regione Lombardia contro le truffe agli anziani
fondi per una campagna di informazione televisiva

Regione Lombardia contro le truffe agli anziani

Regione Lombardia contro le truffe agli anziani
fondi per una campagna di informazione televisiva

Regione Lombardia contro le truffe agli anziani

Sardegna alle urne, si vota anche a Cagliari, Sassari e Alghero
Seggi aperti dalle 7 alle 23 per rinnovare 28 Consigli comunali

Sardegna alle urne, si vota anche a Cagliari, Sassari e Alghero


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU