soldi in nero all'iran

Obama finanzia il terrorismo? Ammissione shock del Tesoro USA

Una quota da 400 milioni di dollari è stata pagata in gennaio in coincidenza della liberazione di quattro prigionieri americani. Una coincidenza che ha spinto molti a pensare si trattasse di un riscatto. Semplici interessi bancari o c'è dell'altro?

Alfredo Lissoni
Obama finanzia il terrorismo? Ammissione shock del Tesoro USA

Smentendo una tradizione - quella di non scendere mai a patti con i terroristi - tutta repubblicana, il presidente democratico avrebbe autorizzato il versamento di riscatti in nero per la liberazione di ostaggi americani in mano ai guerrigilieri islamici di Teheran. E così si scopre che l'amministrazione Obama ha trasferito 1,7 miliardi di dollari all'Iran all'inizio dell'anno. Ad ammetterlo è il Tesoro americano, precisando che il pagamento è stato effettuato in contanti e in valute straniere. Questo, nelle ore in cui il presidente filo-invasione islamica nomina un musulmano giudice federale, alimentando i sospetti dei cospirazionisti, che vedono in lui una pedina funzionale ad un piano di distruzione della civiltà occidentale, svenduta ai fondamentalisti.


Del resto, che Obama in qualche modo fosse complice del proliferar dell'Isis in Nordafrica ed Europa, e che in qualche modo lo finanziasse, era già stato ventilato dal tycoon Trump. Ora questo nuovo scandalo getta una nuova, inquietante luce su Obama. Sempre il Tesoro ha fatto sapere che una quota da 400 milioni di dollari, già emersa, è stata pagata in gennaio in coincidenza della liberazione di quattro prigionieri americani. Una coincidenza che ha spinto molti a pensare si trattasse di un riscatto. I restanti 1,3 miliardi di dollari rappresentano l'ammontare stimato degli interessi sui fondi iraniani in possesso degli Stati Uniti dal 1970. Nell'attesa che venga fatta chiarezza su questi finanziamenti, le teorie più strampalate e complottistiche impazzano sul web.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU