Religione di pace?

Arrestati per terrorismo alla periferia di Tunisi due imam che incitavano a uccidere

I predicatori delle moschee di Mourouj II e Ezzahra fermati con altre cinque persone. Avrebbero esortato a eliminare soprattutto soldati ed agenti di polizia

Redazione
Arrestati per terrorismo alla periferia di Tunisi due imam che incitavano a uccidere

Alcuni imam tunisini. Foto ANSA

Le forze dell'ordine tunisine di Ben Arous hanno tratto in arresto due imam delle moschee di Mourouj II e Ezzahra, nei dintorni di Tunisi, insieme ad altre cinque persone, con l'accusa di coinvolgimento in attività terroristiche. Sequestrati computer e documenti dai quali emergerebbero incitazioni a uccidere soldati ed agenti di polizia. Lo hanno rivelato giovedì 8 settembre i media locali citando fonti della sicurezza.

Non ha rilasciato dichiarazioni al proposito il portavoce del ministero dell'Interno, Yasser Mosbah, riferendo soltanto che vi è un'indagine in corso. Il segretario generale dell'Unione degli imam tunisini, Fadhel Achour commentando i fatti, ha rivolto invece un generico un appello al ministro degli Affari Religiosi affinché venga incrementato il livello di controllo statale sulle moschee.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"
Primo turno delle elezioni francesi

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU