Parla il commissario UE agli affari economici

Moscovici: "L'Italia dovrà avere meno debito e più capacità di investimento"

Il vicepresidente della Commissione Ue responsabile dell'euro, Valdis Dombrovskis, dichiara di avere avuto un buon incontro con il ministro Tria

Ismaele Rognoni
Moscovici: "convergenza di vedute con Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan"

Il commissario europeo agli Affari Economici e Finanziari Pierre Moscovici. Foto ANSA

"Voglio credere che realismo e pragmatismo si affermeranno" nel bilancio italiano, l'Italia deve avere "un bilancio che consenta di ridurre il suo debito pubblico perché se vuoi investire in Italia ci vuole meno debito e più capacità d'investimento e per questo continuo a chiedere finanze pubbliche serie. Sono contro l'austerità ma austerità è una cosa, mancanza di serietà un'altra": lo ha detto il commissario agli affari economici Pierre Moscovici rispondendo a una domanda sull'Italia a margine del vertice dei ministri dell'Economia dell'Ue a Vienna.

All'Europa - ha detto arrivando all'Ecofin Tria replicando a chi gli chiedeva quale sarebbe stato il suo messaggio e se avrebbe rassicurato sul rispetto dei parametri europei - "ripeterò quello che ho sempre detto, che è quello che sarà fatto": così il ministro dell'economia Giovanni Tria a chi gli chiede quale messaggio porterà ai commissari Dombrovskis e Moscovici che incontrerà oggi a margine dell'Ecofin di Vienna, e se li rassicurerà sul rispetto dei parametri europei.

"Incontro molto buono col ministro Tria. Abbiamo una visione condivisa della situazione economica e degli obiettivi del prossimo bilancio, di portare il debito su un cammino discendente e di perseguire un miglioramento del deficit strutturale dell'Italia": così in un tweet il vicepresidente della Commissione Ue responsabile dell'euro, Valdis Dombrovskis, dopo l'incontro con il Tria.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU