immigrazione violenta

Piacentini esasperati. Stranieri conquistano la città a suon di risse e botte

Sono quotidiane, ormai, le liti e le risse tra immigrati. Quartieri ghetti pericolosi e cittadini che non ce la fanno più

Redazione
Piacentini esasperati. Stranieri conquistano la città a suon di risse e botte

Foto circuitonews24

A Piacenza i cittadini sono esasperati. "Sono botte ogni giorno ormai. Sindaco e assessore vengano ad abitare qui". A gridarlo sono, arrabbiati, i cittadini della zona tra via Alberoni e via Torricella.

La situazione a Piacenza non sembra migliorare per niente. Anzi peggiora ogni giorno. Qualche giorno fa, alcuni immigrati si erano addirittura tirati i cartelli stradali durante una rissa. E questo succede ad ogni ora del giorno e della notte. Gli stranieri si ubriacano fino a diventare violenti e pericolosi. Litigano, urlano e si picchiano in mezzo alla strada.

I cittadini, ormai stremati, hanno anche scritto alle istituzioni piacentine ma nessuno se ne cura. "Perché il Sindaco e l'assessore Cugini non vengono ad abitare qui con noi per qualche giorno? Li ospitiamo noi gratis". Da palazzo, però, il primo cittadino, Paolo Dosi, tace, e gli immigrati, un pezzo alla volta, stanno occupando la città. Mentre tanti piacentini, ormai, per la paura, non escono più di casa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU