le panzane del pd

In pensione a 67 anni? Gli immigrati non sono mai abbastanza...

Boeri difende l'innalzamento ma era proprio lui a dirci che l'invasione ci paga gli assegni. Fedriga: "Il presidente Inps spara numeri a caso. Con noi al Governo, lui subito a casa"

Alessandro Morelli
Anziani al lavoro

Chi sperava nell'invasione in corso per avere la certezza di andare presto in pensione sbagliava di grosso. Parola di Tito Boeri. Il presidente Inps ha infatti spiegato al Gr1Rai che sarebbe "pericolosissimo toccare" il prossimo scalone che aumenterà ancora l'età pensionabile in rapporto alla speranza di vita raggiungendo quota 67 anni tutto "perché può avere sia effetti in avanti che all'indietro". Dopo l'intervento della Ragioneria generale, Boeri ribadisce quindi la sua posizione sull'argomento, ricordando che guardando avanti ci sarebbe un "aggravio di spesa" che "noi stimiamo in 141 miliardi di euro", non specificando però in quanti decenni.

E in effetti a riportare sulla Terra Boeri è il leghista Massimiliano Fedriga, che ha definito "tecnicamente impossibile" la cifra di 141 miliardi di euro preventivata dal presidente Inps in caso di stop all'innalzamento dell’età pensionabile. Boeri, infatti, ha spiegato Fedriga, "si riferisce all'aumento dell'età per accedere ai benefici previdenziali rispetto l'aspettativa di vita. Le balle di Boeri hanno però le gambe corte infatti la riforma Fornero era valutata in un risparmio di 80 miliardi dal 2012 al 2020. Boeri spieghi come è possibile che valga di più l'aspettativa di vita della riforma Fornero. Con la Lega al governo Boeri, che sta facendo male il presidente dell'Inps, lavorando ogni giorno per danneggiare lavoratori e pensionati, andrà a casa subito".

Non solo numeri sparati a caso, anche la propaganda cui il tecnico si è prestato crolla miseramente: ma come, si chiederanno i benpensanti che sono caduti nella trappola del Boeri-filoimmigrazione, non erano gli stranieri che ci avrebbero pagato le pensioni? In effetti in molti avevano colto almeno questo risvolto positivo nelle dichiarazioni pubbliche dell'economista scelto da Matteo Renzi al capo dell'ente di previdenza nazionale ed invece, nel periodo delle vacanze agostane, arriva la doccia fredda: malgrado 180mila sbarchi all'anno, il fardello pensionistico non migliora. Che disfatta per la propaganda che chiaramente sta ben attenta a ricordare le parole di Boeri strombazzate su tutte le Tv e giornali sono poche settimane fa per promuovere le tesi immigrazioniste.

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Iwobi: "Gentiloni, quali sarebbero i 'risultati importanti' sull'immigrazione?"
"Pd partito dell'illegalità e della clandestinità. Salvini premier"

Iwobi: "Gentiloni, quali sarebbero questi 'risultati importanti' sull'immigrazione?"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU