Obiettivo 3,5 miliardi

In arrivo la pace fiscale. Ma non per i grandi evasori

Si stanno ancora studiando i dettagli anche per evitare che si sovrapponga alla rottamazione delle cartelle ancora in corso

Redazione
In arrivo la pace fiscale. Ma non per i grandi evasori

Foto ANSA

"Il 'saldo e stralcio' era anche nel programma del M5S e dice che le tasse si devono pagare, ma se a un certo punto tra le parti più deboli della società c'è chi non è riuscito ed è finito nel vortice Equitalia-Agenzia delle Entrate che non gli permette di ripartire, gli si dice questo: 'chiudiamola così con un forfettario e puoi ripartire". Così il vicepremier Luigi Di Maio.


La pace fiscale partirebbe da gennaio 2019. E' una delle ipotesi su cui sta lavorando il governo in vista della manovra. La misura potrebbe essere inserita anche nel decreto fiscale collegato che dovrebbe anche quest'anno accompagnare la legge di Bilancio.

Si stanno ancora studiando i dettagli anche per evitare, viene riferito, che la 'pace' si sovrapponga alla rottamazione delle cartelle ancora in corso. Secondo i primi calcoli si potrebbero ottenere circa 3,5 miliardi, utili come coperture, anche se una tantum.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti
nuove immagini diffuse dalla Guardia di Finanza

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio
Centinaia di animali vengono brutalmente ammazzati

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio

Siri smonta il mito della laurea
MEGLIO TORNARE AI MESTIERI

Siri smonta il mito della laurea

Crollo di Genova, Salvini incontra il superstite salvato dal vigile
"Auguri a Gianluca e a tuo figlio, l'Italia vi vuole bene"

Crollo di Genova, Salvini incontra il superstite salvato dal vigile

Crollo ponte, Rixi: "Sarà demolito"
martedì di sangue a genova

Crollo ponte, Rixi: "Sarà demolito"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU