in campo un team di avvocati. la sovranità territoriale andrà a farsi fottere?

Alan Kurdi, i buonisti vogliono imporci a forza i clandestini

La Sea Eye prepara una battaglia legale a causa del fermo forzato dei naufraghi, a cui è stato impedito di scendere dalla nave

Redazione
Alan Kurdi, i buonisti vogliono imporci a forza i clandestini

Foto ANSA

Ancora nessuna svolta nel caso della "Alan Kurdi", la nave della Sea Eye a largo delle coste di Malta. La situazione dei 64 naufraghi, di cui dodici donne e due bambini, a bordo dell'imbarcazione da sei giorni, sta diventando "allarmante", afferma l'Ong tedesca. "Congelano, si bagnano ancora e ancora e naturalmente non possono cambiare i vestiti", dice il comandante delle operazioni Jan Ribbeck.

Un terzo delle persone ha sofferto di mal di mare nelle ultime 24 ore (prima no, eh? Guarda caso, solo nelle acque italiane), mentre "preoccupa anche la scarsità di acqua". Perciò questa mattina, Ribbeck ha informato le autorità maltesi che ulteriori riserve di cibo, acqua potabile e vestiti sono necessarie entro al massimo mercoledì. I negoziati tra i Paesi membri dell'Unione europea sulla questione della distribuzione delle persone salvate sono ancora in corso. Nel frattempo, la Sea Eye prepara una battaglia legale a causa del fermo forzato dei naufraghi, a cui è stato impedito fino ad ora di scendere dalla nave. L'Italia, infatti, ha prima rifiutato l'attracco in un porto sicuro dopo il salvataggio, aggiungendo poi che solo le madri con i bambini potevano scendere, proposta rifiutata dalle famiglie.

Anche Malta non ha dato fino a questo punto il consenso all'attracco. Ma la stampa buonista finge di dimenticarsene e butta la croce solo su Salvini. Una squadra internazionale di avvocati sta lavorando al caso della "Alan Kurdi", dice la Sea Eye. "Dopo tutto, le convenzioni delle Nazioni Unite sui diritti umani regolano, tra le altre cose, il diritto alla libertà, alla sicurezza e all'integrità fisica. Queste leggi regolano anche gli obblighi di uno Stato per proteggere le famiglie", dice il portavoce della Sea Eye Dominik Reisinger.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara
colpito il capo dell'Esercito

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita

Immigrati, in 43 su un barchino a Lampedusa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU