i "piccoli" al colle, qualcuno rivuole renzi

Chiusa la prima mattinata di consultazioni. Larghe intese lontane

Dieci colloqui in tutto dai quali è emerso un abbastanza scontato no al voto subito e una disponibilità ad appoggiare un nuovo governo

Redazione
Chiusa la prima mattinata di consultazioni. Larghe intese lontane

Foto ANSA

Si è chiusa la prima mattinata di consultazioni avviate dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo le dimissioni del premier Matteo Renzi: al Colle, a partire dalle 10, sono saliti esponenti e rappresentanti dei gruppi misti di Camera e Senato e del relativo sottobosco di componenti. Dieci colloqui in tutto dai quali è emerso un abbastanza scontato no al voto subito e una disponibilità ad appoggiare un nuovo governo.

Un governo senza aggettivi, secondo il presidente dei deputati del gruppo Misto, Pino Pisicchio: "Né a termine, né di scopo. Un governo è un governo. Basta che ottiene la fiducia delle Camere". Mattarella, ha confermato Nello Formisano, deputato della componente Ppa-Moderati del gruppo Misto alla Camera, "ha la volontà di risolvere in tempi rapidi la crisi" lavorando "nella direzione di una maggioranza più ampia possibile". Di figura di alto profilo internazionale parla Riccardo Nencini, al Colle in rappresentanza del Psi, non escludendo però nemmeno un reincarico a Renzi. Al quale andrebbe ricordato che errare è umano, ma perseverare è diabolico. Il voto degli italiani è stata una bocciatura secca e senza appello del Premier, altro che reincarico!


Anche Rocco Buttiglione (Udc), dopo l'incontro con Mattarella, spiega che è "difficile" mettere insieme un "governo istituzionale" ma che non è possibile "andare subito al voto perché questo consegnerebbe un Parlamento ingovernabile. Serve un governo che continui il percorso riformatore del governo Renzi e per la legge elettorale bisogna creare un tavolo di trattativa a cui tutti partecipino".

Le consultazioni riprenderanno alle 16 con il gruppo di Fratelli d'Italia guidato da Giorgia Meloni, quindi Democrazia Solidale - Centro Democratico, Gal, Civici e Innovatori, Per le Autonomie, Conservatori e Riformisti per finire con la Lega alle 19 senza il suo leader Matteo Salvini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU