disgelo al gelo?

Corea, al via i Giochi. Moon stringe la mano alla sorella di Kim

In un freddo polare, con l'immagine del ghiaccio al centro dello stadio e i fuochi di artificio in cielo, ha preso il via la cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang

Redazione
Corea, al via i Giochi. Moon stringe la mano alla sorella di Kim

Foto ANSA

Sicuramente è troppo presto per parlare di disgelo tra le due Coree, ma i primi timidi passi si stanno facendo e speriamo che oggi venga scritta una pagina storica, di pace, per le vicende del Sudest asiatico. In un freddo polare, con l'immagine del ghiaccio al centro dello stadio e i fuochi di artificio in cielo, ha preso il via la cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. Una grande tigre bianca e cinque bambini che cominciano il loro viaggio nel tempo alla ricerca della pace, questo il primo 'quadro', dedicato proprio alla pace. E la tigre, che poi è anche l'animale scelto per la mascotte, è una dei quattro guardiani protettori della pace. 

Subito dopo la cerimonia di apertura hanno cominciato a sfilare le delegazioni dei paesi partecipanti ai Giochi invernali, tra gli applausi del pubblico. Guida la delegazione azzurra la portabandiera Arianna Fontana, che è entrata nello stadio sventolando il tricolore.

Stretta di mano ai vertici tra Corea del Sud e Corea del Nord, alla cerimonia d'apertura dei Giochi: il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in ha fatto il suo ingresso in tribuna d'onore e prima di prendere posto ha salutato con una stretta di mano, ricambiata, Kim Yo-jong, la sorella più giovane del leader nordcoreano Kim Jong-un, presente con la delegazione nordcoreana alle sue spalle.

Pochi leader di punta, qualche testa coronata, ma in 35mila allo stadio a sfidare il freddo. Lungo la strada che porta all'impianto olimpico c'è stato un grande fermento per tutta la giornata per gli ultimi ritocchi. Cartelloni con Soohorang, la tigre bianca mascotte dei Giochi: un simbolo per la Corea, un guardiano nella storia coreana. Sooho poi significa protezione, quella che il Paese vuole offrire agli atleti, agli spettatori e a tutta la famiglia olimpica che partecipa alla festa dei Giochi. Speriamo che la tigre porti bene. Non per i Giochi, ma per il "gioco" diplomatico di pace.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini stronca Sala: "Sia più attento alla città"
"Diritto a riposo di pari passo col lavoro"

Salvini stronca Sala: "Sia più attento alla città"

Attacco di Melbourne, è terrorismo
L'aggressore è morto in ospedale

"Allah akbar". Ed è mattanza a Melbourne

Al via la Task Force “al femminile” di Jair Bolsonaro
Brasile sulla graticola del cambiamento

Al via la Task Force “al femminile” di Jair Bolsonaro

La Gran Bretagna pronta all’addio a Bruxelles
la manovra May che supera l’austerity Ue

50 pence per celebrare l’addio a Bruxelles

Macron aumenta la benzina, i francesi lo mandano affa...
"mi assumo la responsabilità". e lo coprono di insulti

Macron aumenta la benzina, i francesi lo mandano affa...

Trump butta fumo negli occhi a Maccheròn
LA Cadillac DEL TYCOON inquina IL cortile DELL'Eliseo

Trump butta fumo negli occhi a Maccheròn

Asia Bibi è libera, ha lasciato il Pakistan
Il suo avvocato: "non so dove è diretta"

Asia Bibi è libera, ha lasciato il Pakistan


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU