Legata e chiusa in bagno

Parigi, fermate dalla polizia sedici persone per il furto milionario a Kim Kardashian

A ottobre la star venne derubata in una camera del sontuoso appartamento nel quale alloggiava: via soldi e gioielli per un valore di nove milioni di euro

Redazione
Parigi, fermate dalla polizia sedici persone per il furto milionario a Kim Kardashian

Kim Kardashian. Foto ANSA

Sedici persone sono state fermate e trattenute lunedì mattina per essere interrogate dalla polizia francese in relazione al furto nella camera da letto della star tv americana Kim Kardashian, avvenuta a Parigi il 3 ottobre. Lo ha appreso la tv BFM da fonti giudiziarie. Lo hanno riferito alcuni media francesi spiegando che il blitz delle forze dell'ordine è avvenuto simultaneamente alle 6 di mattina in diverse zone della regione parigina. Le accuse per i fermati sarebbero quelle di rapina a mano armata in banda organizzata, sequestro e associazione a delinquere.

Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso la Kardashian, 35 anni, di passaggio a Parigi, venne aggredita in una stanza del sontuoso appartamento nel quale alloggiava, nell'8° arrondissement di Parigi da cinque uomini vestiti da poliziotti, che le rubarono soldi e gioielli per un valore complessivo di 9 milioni di euro. I cinque entrarono in piena notte nell'hotel particulier della star dopo aver minacciato il guardiano di notte, la legarono e rinchiusero nel bagno e fuggirono poco dopo con tutti i suoi preziosi, fra i quali anche l'anello di fidanzamento.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU