Legata e chiusa in bagno

Parigi, fermate dalla polizia sedici persone per il furto milionario a Kim Kardashian

A ottobre la star venne derubata in una camera del sontuoso appartamento nel quale alloggiava: via soldi e gioielli per un valore di nove milioni di euro

Redazione
Parigi, fermate dalla polizia sedici persone per il furto milionario a Kim Kardashian

Kim Kardashian. Foto ANSA

Sedici persone sono state fermate e trattenute lunedì mattina per essere interrogate dalla polizia francese in relazione al furto nella camera da letto della star tv americana Kim Kardashian, avvenuta a Parigi il 3 ottobre. Lo ha appreso la tv BFM da fonti giudiziarie. Lo hanno riferito alcuni media francesi spiegando che il blitz delle forze dell'ordine è avvenuto simultaneamente alle 6 di mattina in diverse zone della regione parigina. Le accuse per i fermati sarebbero quelle di rapina a mano armata in banda organizzata, sequestro e associazione a delinquere.

Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso la Kardashian, 35 anni, di passaggio a Parigi, venne aggredita in una stanza del sontuoso appartamento nel quale alloggiava, nell'8° arrondissement di Parigi da cinque uomini vestiti da poliziotti, che le rubarono soldi e gioielli per un valore complessivo di 9 milioni di euro. I cinque entrarono in piena notte nell'hotel particulier della star dopo aver minacciato il guardiano di notte, la legarono e rinchiusero nel bagno e fuggirono poco dopo con tutti i suoi preziosi, fra i quali anche l'anello di fidanzamento.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio
Centinaia di animali vengono brutalmente ammazzati

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti
nuove immagini diffuse dalla Guardia di Finanza

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti

Clandestini, la Spagna "compagna" si scopre pro-espulsioni
accoglienti finché ce li prendevamo noi...

Clandestini, la Spagna "compagna" si scopre pro-espulsioni

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU