nodo trenord in lombardia

Trasporto ferroviario, Cappellari: “Assegnazione senza gara? Dalla Sinistra solo critiche strumentali”

"Meglio sarebbe se Ferrovie dello Stato cedesse interamente linee e servizio alla Regione. Almeno terminerebbero le estenuanti odissee quotidiane dei nostri cittadini”

Redazione
Trasporto ferroviario, Cappellari: “Assegnazione senza gara? Dalla Sinistra solo critiche strumentali”

“Ad oggi non c’è alcuna delibera di rinnovo a Trenord, ma solo una delibera regionale sul percorso per definire il nuovo contratto per il servizio ferroviario”. Così il consigliere regionale del Carroccio Alessandra Cappellari risponde alle polemiche mediatiche di questi giorni sulla notizia dell’assegnazione senza gara del servizio ferroviario a Trenord in Lombardia, da parte della Giunta Fontana.

Ed aggiunge: “Il Pd, che invoca l’intervento delle autorità di controllo, evidentemente finge di non sapere che riguardo all’assegnazione del servizio ferroviario non vi è gara semplicemente perché l’unico soggetto italiano che potrebbe partecipare è comunque Trenord. Trenitalia, infatti, che in altre regioni ha partecipato e gestisce il servizio, non potrebbe partecipare in Lombardia per una clausola contrattuale. Se la Sinistra preferisce poi che con una gara aperta a tutti si svendano i gioielli di famiglia a qualche società straniera, che inevitabilmente non agirebbe nel miglior interesse dei nostri territori, lo dica chiaramente. Alla Lega, chiede più autonomia, questo non sta bene”.

“Chi a Sinistra si lamenta per finalità squisitamente propagandistiche”, continua Cappellari, “meglio farebbe a rivolgersi ai propri esponenti di partito a Roma. Perché a fronte di 1,6 miliardi di euro stanziati dalla Giunta Fontana per nuovi 176 treni, il Governo giallorosso ha dato zero euro. E questo, in barba al fatto che la società che gestisce i treni lombardi sia per metà di Trenitalia, cioè dello Stato”.

“E proprio dove il servizio è gestito da Trenitalia per mantenere certe tariffe sono state soppresse molte corse, come accaduto in Piemonte e in Emilia”, conclude il consigliere leghista. “Se questo è il meglio che riesce a fare il Governo Pd-pentastellato, meglio sarebbe se Ferrovie dello Stato cedesse interamente linee e servizio alla Regione. Almeno terminerebbero le estenuanti odissee quotidiane dei nostri cittadini”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Coronavirus, ci stiamo ri-impestando tutti!
ira di zaia per un nuovo focolaio in veneto

Coronavirus, ci stiamo ri-impestando tutti!

"Scandalo camici" in Lombardia? Fontana querela Il Fatto Quotidiano
continuano a dare addosso al governatore lombardo

"Scandalo camici" in Lombardia? Fontana querela Il Fatto Quotidiano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU