COMMERCIO ABUSIVO

Vendeva Rolex falsi in spiaggia, assolto

Il fatto non sussiste secondo il Giudice monocratico di Venezia

Redazione
Venditore abusivo

Foto ANSA

Assolto dall'accusa di contraffazione, il senegalese pizzicato 6 anni fa a vendere finti Rolex sulle spiagge di Jesolo nel litorale veneziano. "Perché il fatto non sussiste" ha scritto, nel suo dispositivo, il giudice monocratico di Venezia, Fabio Moretti.
Mentre si attende che escano le motivazione della sentenza, si rimane allibiti di fronte ad una vicenda che ha del paradossale.


Difatti oltre agli ormai, tristemente noti, tempi biblici della Giustizia italiana, nella fattispecie per combattere il fenomeno del commercio abusivo, che non solo non riesce a fermare il moltiplicarsi del mercato della falsificazione di prestigiosi marchi, si aggiunge l'incapacità di risalire ai colpevoli, dato che nel caso specifico il 28enne Alioune Dioum, risulta ormai irreperibile.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU