Fallimenti targati Obama

I terroristi liberati da Guantanamo sono tornati a uccidere

Il presidente USA aveva promesso 8 anni fa che avrebbe chiuso la prigione nella base cubana. Non l'ha mai fatto. E ora si scopre che quei terroristi sono tornati a colpire

Marco Dozio
I terroristi liberati da Guantanamo sono tornati a uccidere

Ma il democratico e premio Nobel per la pace e faro dell’umanità Barack Obama non doveva chiudere Guantanamo? A 8 anni da quella promessa elettorale mai realizzata si scopre che 12 ex detenuti hanno ucciso cittadini Usa o sono tornati a combattere in Afghanistan. I terroristi islamici che hanno subìto la cura Guantanamo per poi essere liberati sono in sostanza tornati a fare il loro vecchio mestiere. Attentati e uccisioni. Gli attacchi avrebbero provocato la morte di 6 americani. 


A sostenerlo è un funzionario del Pentagono, Paul Lewis, che si occupa della prigione di Guantanamo all'interno del dipartimento della Difesa. Mentre il Washington Post approfondisce la questione raccontando che 9 dei 12 detenuti liberati sono morti in battaglia. Ennesima spia dei fallimenti di Obama nel contrasto al terrorismo. E nella capacità di mantenere ipocrite promesse elettorali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU