berlino protegge i gioielli di famiglia

La Germania punta i piedi: "Basta svendere le eccellenze alla Cina"

Il ministro dell'Economia Sigmar Gabriel chiede l'introduzione di barriere europee per frenare gli investimenti dei "predoni" stranieri

Redazione
La Germania punta i piedi: "Basta svendere le eccellenze alla Cina"

Il ministro dell'Economia tedesco Sigmar Gabriel. Foto ANSA

Tante belle parole, ma alla fine anche la Germania cambia rotta e decide di non svendere le proprie eccellenze 8a differenza di quanto accade qui da noi). Preoccupato dalle mire cinesi sull'industria tedesca, il ministro dell'Economia Sigmar Gabriel ha auspicato l'introduzione di barriere europee per frenare gli investimenti dei "predoni" stranieri nelle industrie strategiche. In un intervento pubblicato ieri sul settimanale economico Wirtschaftswoche, il vicecancelliere socialdemocratico ha esortato i suoi colleghi europei a "riflettere se prendere o meno in considerazione gli interessi industriali dell'Ue da opporre a quelli di alcuni investitori in quei settori strategici per il futuro dell'economia europea". In altre parole, il ministro vorrebbe poter porre dei limiti all'acquisto delle aziende europee da parte della concorrenza non europea, Cina in testa, quando si tratta di industrie "che hanno in sé i semi della prosperità e della  creazione della ricchezza di domani".

Il ministro si era già espresso nei giorni scorsi contro il progetto della cinese Midea di acquisire la fabbrica tedesca di robotica ed elettronica Kuka, preferendo a questa un altro acquirente tedesco o europeo. La Midea aveva lanciato un'offerta il mese scorso per acquistare il 30% delle azioni della Kuka, di cui detiene già il 13,5%, ma Berlino ha detto nein. Qui da noi, invece, ci vendiamo pure le squadre di calcio...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA
il ritorno della guerra fredda

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"
dicono apertamente ciò che l'italia nasconde

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU