erano venuti a darci una mano

Tornata a Cuba dalla Lombardia l'équipe medica anti-covid

La squadra di 36 medici, 15 infermieri ed un coordinatore logistico cubani che il 22 marzo arrivarono in Lombardia per collaborare con le autorità italiane alla lotta contro il coronavirus, è rientrata ieri sera a Cuba

Redazione
Tornata a Cuba dalla Lombardia l'équipe medica anti-covid

La squadra di 36 medici, 15 infermieri ed un coordinatore logistico cubani che il 22 marzo arrivarono in Lombardia per collaborare con le autorità italiane alla lotta contro il coronavirus, è rientrata ieri sera a Cuba, accolta dal presidente della repubblica Miguel Diaz-Canel. Lo ha riferito la tv statale che ha seguito in diretta l'arrivo all'aeroporto Jose' Marti di L'Avana. Il quotidiano ufficiale cubano Granma ha pubblicato in apertura del suo portale di notizie la foto del gruppo che con una bandiera di Cuba, portata insieme ad una italiana, scende dall'aereo della compagnia Blu Panorama che lo ha riportato in Patria. Nella hall dello scalo era stato collocato un grande cartello con la scritta 'Grazie!', mentre ognuno dei membri della spedizione sanitaria ha ricevuto un fiore.

Nel suo saluto Diaz-Canel si e' rallegrato per il lavoro svolto a Crema e per la cooperazione con l'Italia, una delle Nazioni più colpite al mondo dalla pandemia da coronavirus. Il capo dello Stato ha poi aggiunto che a suo avviso i medici cooperanti cubani "meriterebbero il Premio Nobel per la pace". I media cubani hanno scritto che il gruppo ha fornito oltre 5.000 assistenze mediche e 3.668 di carattere infermieristico, intervenendo direttamente in 210 guarigioni. Da quando il coronavirus si è manifestato, Cuba ha inviato 34 brigate mediche in 27 Paesi che ne hanno richiesto l'intervento.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Corneliani, si muove il Pirellone
i licenziamenti al tavolo di regione lombardia

Corneliani, si muove il Pirellone

Remo Gobbi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU