Jeremy Corbyn su The Guardian

Dopo Brexit: leader Labour svela il vero volto della Ue

E annuncia un suo incontro con gli altri leader socialisti europei per discutere una linea comune sull'accoglienza dei profughi e in difesa della "libertà di movimento delle persone" nel continente

Redazione
Dop Brexit: leader Labour svela il vero volto della Ue

Foto ANSA

La Gran Bretagna del dopo-Brexit è un Paese "diviso e insicuro". E non può essere solo il Partito Conservatore - forza di governo che il referendum ha dapprima voluto e sul quale poi si è spaccato - a rappresentare Londra nei negoziati con Bruxelles per il divorzio dall'Ue. Lo scrive su The Guardian il capo dell'opposizione laburista, Jeremy Corbyn. Il leader del Labour descrive un Paese provato da anni di "austerity distruttiva" e da un modello economico improntato alla disuguaglianza. Un Paese nel quale le divisioni referendarie hanno alimentato anche episodi "di xenofobia". Ora ci si trova di fronte a "una crisi economica e politica", ma "coloro che cercano di succedere a David Cameron non hanno alcun exit plan". Anzi, rischiano di far pagare il conto "ai lavoratori con nuovi tagli e aumenti di tasse".


Il Labour punta dunque a essere coinvolto per "rimettere insieme il Paese" e allo stesso tempo "negoziare nuove relazioni con l'Ue" pur "rispettando la decisione democratica del popolo" sulla Brexit. Sul fronte parlamentare osserva che l'opposizione è già riuscita a far approvare ai Comuni una mozione favorevole a un impegno unilaterale della Gran Bretagna a rispettare i diritti dei 3 milioni di cittadini Ue già residenti nel regno (impegno che peraltro il governo Tory e la candidata premier Theresa May respingono, invocando prima la reciprocità). Mentre sul fronte internazionale annuncia un suo incontro con gli altri leader socialisti europei per discutere del futuro delle relazioni Europa-Gran Bretagna dopo la Brexit, ma anche di una linea comune sull'accoglienza dei profughi e in difesa della "libertà di movimento delle persone" nel continente.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

AAA ... cercate un posto a Tosi!
L'ex sindaco di Verona dal sostegno a Renzi passa alla corte di Arcore?

AAA ... cercate un posto a Tosi!

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!
Il Pd è riuscito a costringere gli Stati europei a sospendere Schengen o chiudere le frontiere

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!

Mentana durissimo con "l'egoista" Macron
s'è passato la mano sulla coscienza

Mentana durissimo con "l'egoista" Macron

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU