bitch, please!

Sesso con il fidanzatino della figlia 16enne davanti a tutti, dildo show e poi collassa: condannata

E la porno-mamma perde la custodia dei cinque figli

Redazione
Si scopa il fidanzatino della figlia alla festa della 16enne davanti a tutti, dildo show e poi collassa, condannata.

Scene di ordinaria porno-follia. Se quanto accaduto ad Augusta, in Georgia negli Stati Uniti, fosse il copione di un film porno i registi farebbero fatica a scegliere la categoria di You-Porn nella quale caricare il video. Si spazia da "Amatorial" a "Milf", da "Drunk" a "Party" per poi passare a "Dildo".

La protagonista è tal Rachel Lynn Lehnardt, una donna di 36 anni che è stata condannata a 12 mesi di libertà vigilata e a pagare 100 dollari per sei capi d'accusa complessivi (oltre a 3mila dollari di cauzione). Dovrà inoltre  sottoposi a regolari esami tossicologici. Il motivo? Fa sbellicare. Rachel avrebbe partecipato alla festa organizzata dalla figlia di 16anni, ma non come una persona normale. Durante i festeggiamenti infatti avrebbe permesso che gli amichetti della figlia si ubriacassero e si drogassero fumando canne.

La donna si sarebbe poi lasciata trascinare dai ragazzini e avrebbe fatto anche lei uso di droghe e bevuto litri di alcol. Questo però non è il vero motivo della condanna, magari. La situazione degenera, la signora e i ragazzini (la figlia aveva 16 anni) si sarebbero spogliati e avrebbero giocato a Twister, nudi.
L'apice del delirio viene raggiunto solo in seguito. La madre, infatti, mentre i ragazzini giocavano si è chiusa in bagno con un amico 18enne della figlia, con il quale ha fatto sesso. Presa da un colpo ormonale, che neanche una mandrilla in calore, sarebbe tornata dagli altri in salotto con alcuni sex toy che ha "testato" davanti a tutti gli adolescenti.

Il finale merita un Oscar. La signora sarebbe collassata sul pavimento e al suo risveglio, come un cagnolino eccitato con un peluche inanimato, il fidanzato della figlia la stava bellamente penetrando. La donna si è difesa affermando di aver agito sotto l'influenza dell'alcol, ai tempi frequentava gli Alcolisti Anonimi. Dopo quanto accaduto, ha perso la custodia dei cinque figli, affidati ai nonni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini a Pontida. "Al Governo cancelleremo le leggi Mancino e Fiano"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU