La buffonata delle magliette rosse

Ipocrisia PD: prima bombardano la Libia, poi piangono i morti in mare

Il Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, sottolinea che le critiche mosse in merito a questa iniziativa non sono rivolte alla associazione di Don Ciotti, ma ai dem

Ismaele Rognoni
Don Ciotti striglia i compagni dal palco del PD: "Non salvate solo le banche"

Foto ANSA

"Con 'Libera di Don Ciotti' non la pensiamo allo stesso modo ma sono sempre stati coerenti. L'iniziativa delle magliette rosse fa parte della loro linea di pensiero che hanno sempre portato avanti con coerenza. Il problema è il Pd che si è accodato alla storia delle magliette rosse". Lo afferma il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio a Radio1.

"Il Pd che ha bombardato la Libia, che ha preso i soldi da quelli che facevano business sull'immigrazione e che in Europa ha svenduto i porti e la gestione dei porti per qualche punto di flessibilità deficit-più per dare bonus alla gente e poi perdere le elezioni. Allora li è il festival e dell'ipocrisia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità

Milano, i kompagni occupano abusivamente uno stabile, la polizia li sloggia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU